EMOZIONI

(Un parere critico in breve)          Dott. Ermanno Paleari

Bel video ricco di spunti semantici del mare come libertà e rigenerazione. E della sabbia che scende senza consumarsi, enigma del tempo ritrovato nel creare. Originale la trovata di un nobile cavaliere ottocentesco che abbigliato con elegante distacco, come in Manet ne "Le dejuner sûr l'herbe" osserva e prende atto delle trasformazioni della tecnica.


Critica del Dott. Ermanno Paleari

ida.gerasolo@libero.it

Mare

Sogno

I Colori Della Mia Terra

SPUNTO CRITICO,               DEL DOTT ERMANNO PALEARI

I colori della mia terra: come spesso accade in tutta la sua opera di grande coerenza formale, Ida Gerasolo, cita esperienze di noti artisti del passato, senza accettare un circolo vizioso del ricordo che cerca di ripetere nei minimi termini. Quest'opera ne è un esempio: non subisce fascini di superficie da Alberto Burri, che usava tele di juta alla base della sua ricerca. Anzi la componente materica, grezza, aspra che si alza e si abbassa improvvisamente in mille pieghe ordinate, ha contorni anomali, modificati senza però tagli improvvisi. La mano tecnica dell'autrice perentoria affatto ma anche, cauta nella sua determinazione, sottolinea i risvolti non finiti dell'opera in questione. Allude certo ai colori delle coste calabre, ai loro spessori prossimi al mare. Ma non rinuncia certo ad essere informale. Quel nastro rosso che cola ed indica rigenerazione e vigore ne è la prova. Difficile definire la linea femminile della tecnica,neppure il grande professor Dorfles, recentemente scomparso, è riuscito a trattarlo in esteso, ma penso che "I colori della mia terra" bene lo indichi. La voce di una donna, diventata atto tecnico parla qui in modo netto e visibile.

Ti Voglio Un Mondo Di Bene

Raggio D'Amore

L'opera è  realizzata all'interno di un cassetto

Amore

Amore Eterno

scultura realizzata in bronzo con la tecnica della fusione a cera persa

Opera donata il 22 luglio 2017 al Santuario Nostra Signora dello Scoglio 

Località Santa Domenica di Placanica (RC) - Italia

Il Grande Amore

tecnica mista su tavola cm 39 x 25

Dott. Ermanno Paleari: un  ragguaglio critico sul postmoderno

 

Quando Andy Warhol aveva lasciato l'esperienza artistica per sempre, i suoi famosi cassetti di tipica ascendenza pop, rimanevano nel suo atelier, incastellati, sovrapposti, per essere destinati ad un interpretante critico futuro, qualunque oggetto rivelassero all'apertura postuma. Ida Gerasolo, ha trasferito a composizioni completamente inusitate, l'idea volumetrica del cassetto, deprivato, certamente, dai suoi confini plastici consueti. La pittrice titola questo lavoro, piccolo, di soli cm.39 x 25 "Il grande amore" un tema che le è congeniale da parecchio tempo. Forse rivela un empito universale all'armonia tra essere umani, oppure è il caso di azzardare un'esperienza profonda dello spirito in accezione cristiana. Totalmente cristiana. Comunque sia da intendersi il risvolto semantico, l'utopia romantica del cuore rivissuta in  riflessioni moderne è il coraggioso contesto nel quale l'autrice si cimenta. Coraggioso perché l'epoca artistica e persino la musica colta raramente lo consentono, in questo moderno evo. Ma non è secondario l’impatto con una tecnica postmoderna che annulla, azzera dopo la minimal art e la transavanguardia, ogni possibile interferenza di significato.  I chiodi hanno un risvolto di difficoltà, di ostile accesso al mondo interiore, seppure sottili. L'apertura è regolata dalla sola motivazione riposta nella coscienza interiore profonda. Con raffinatezza, e senso di lento meditato lavorio che parte dalla mente, raggiunge l'occhio e si inoltra nella mano, l'autrice modella esili trame plastiche che divengono seriche, cangianti tonalità graduate dal rosso al dorato. E supera i confini geometrici  della tela. La pazienza, la continuità dell'operare, rendono riconoscibili a distanza le procedure dell’artista Gerasolo. Un contributo totale come già accadde nel secondo futurismo di Pramplolini ma anche nelle proposte di Joseph Beuys, pioniere del concettualismo. 

 

TU SEI LUCE

Tecnica mista su tavola 20x20

Incisioni


Porta a casa il tuo sogno...


I sogni diventano realtà...

scegli pure il quadro che ami  

e rendi concreto questo sogno.  


Ecco il tuo sogno a colori.


Un Grande Abbraccio

tecnica mista su tavola  cm 54 x 43

Speranza nell'Amore

tecnica mista su tela  cm 50 x 70

NOI nell'Universo

Pittura ad olio su tavola cm 30 x 30

SEI UNA ROSA

Tecnica mista 60 x 40

FONTANA E LE MIE ROSE

tecnica mista su tela 30 x 30


Sogni realizzati


GRAZIE

RINASCITA

FUOCO

Pittura ad olio su tela cm 30 x 20

UNA ROSA SUL MARE

Olio su tela 60 x 30

NEVE AL SOLE

tecnica mista su tela 30 x 20


Partecipazione a numerose mostre e concorsi


 

 27 marzo - 22 aprile 2019 - Mostra" Le Stanze delle Meraviglie" a Verbania presso Villa Giulia

 

 2007 - Mostra  “40 anni  dell’ Accademia delle belle Arti” , di Reggio Calabria.  Partecipazione in pittura, serigrafia, incisione e anatomia. Recensione giornale locale, diretta televisiva

 

Dal 6 novembre 2006 all’ 8 dicembre 2006   Mostra “Tra culto e cultura. La Processiona Mariana, riproposta da 60 artisti”,  tenutasi al Castello Aragonese di Reggio Calabria , organizzata dall’Associazione Portatori della Vara “Madonna della Consolazione” di Reggio Calabria in collaborazione con l’amministrazione comunale di Reggio Calabria e l’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria. Opera realizzata dal  titolo:  “Amore infinito”. Recensione giornale locale, diretta televisiva e pubblicazione catalogo; 

 

Luglio - agosto 2006 - Premio laboratorio artistico,culturale “  5 Terre ”.  Parco nazionale, Riomaggiore- La Spezia. Stage di pittura, tenuto da Silvio Benedetto.

 

1,2,3,4 giugno 2006 - giornata “Asiadi Sport” presso l’Arena dello Stretto  -  esposizione per  l’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria, delle cartoline dell’opera “amore”;

 

2006 - Concorso nazionale biennale di “Arte e sport” in occasione delle Olimpiadi di Torino. Recensione su giornale locale e cartoline

 

22 dicembre 2005 - Benefitday - giornata in difesa dell’ambiente- 1 festa Greenpeace – presso Palazzo dello sport, Botteghelle (RC), organizzato dal comune Reggio Calabria, Regione Calabria, Accademia di Belle Arti di  R.C. Recensione su giornale locale e diretta televisiva.

 

10 settembre 2005 - Notte Bianca a Reggio Calabria. Pubblicazione e recensione su giornale locale, diretta televisiva e pubblicazione catalogo in dvd.

 

6 agosto 2005 -  “Mostra Bovarche” promosso dal comune di Bova (RC) in collaborazione con la Presidenza del consiglio comunale di Roma; l’università Mediterranea di Reggio Calabria; Comunità montana versante jonico meridionale - capo sud; Monoriti centro di ricerca e formazione; Amo - advanced medical optics, carl zeiss s.p.a.- divisione oftalmica; Safilo s.p.a. Titolo dell’installazione e dell’opera “Amore” (mostra di 1 mese). Pubblicazione catalogo e recensione sulla Gazzetta del Sud di Reggio Calabria, diretta televisiva  e cartoline. 

 

20 agosto 2005 - Notte Bianca a Bagnara Calabra (RC)-  Performance. Recensione su giornale locale, diretta televisiva e catalogo in dvd.

 

21 giugno 2005 – Pittura e Performance “Suoni colori e voci di una sera d’inizio estate”, presso l’Arena dello Stretto di Reggio Calabria.   Recensione su giornale locale, diretta televisiva e pubblicazione catalogo in dvd.

 

12 maggio 2005 – “Con…seguenze”, installazione d’arte contemporanea – “Movimento arte contemporanea per recupero del territorio” presso il Lido comunale di Reggio Calabria Torre Nervi organizzata da Lido zero 5, Oleedooo, E20.   Titolo dell’installazione e dell’opera “Amore”. Recensione su giornale locale e diretta tv. Durata della mostra 3 mesi.

 

2005 Concorso “Donne senza confini” organizzato dall’Assessorato Pari Opportunità di Reggio Calabria. Recensione su giornale locale e diretta tv. Esposizione di  due  opere d’arte nel negozio Armani.

 

2005 - Concorso nazionale- biennale di arte e sport, di Torino, organizzato dal Coni e dalla Fondazione Giulio Onesti – Accademia Olimpica Nazionale italiana. Partecipazione alla sezione di pittura. Recensione su giornale locale a Torino e a Reggio Calabria e pubblicazione di cartoline (Torino)

 

22 gennaio – 5 febbraio 2004 - Decima edizione del Premio Sabatello, concorso “Giovane Creatività”, sezione pittura. Opera “lacrime”. III premio e recensione sul giornale locale Gazzetta del Sud

 

12 giugno 2004 - Manifestazione “Una giornata per De Andrè” organizzato  presso il palazzo Piacentini Museo della Magna Grecia. Recensione su giornale locale

 

18-26 maggio 2004 - Premio concorso d’arte contemporanea “Tecnè” Reggio Calabria, organizzato dall’Associazione sportiva Confindustria Comitato provinciale di Reggio Calabria e dall’Associazione degli industriali della Provincia di Reggio Calabria.Recensione su giornale locale

 

2004 Mostra “Viaggio attraverso i paesaggi e l’arte di Calabria: “Calore di Calabria”” di Pino Natale. Rassegna artistica  del Primo Concorso Regionale con Borsa di studio “ La  Calabria si dipinge”   a cura dell’associazione Calabria mia, di Lamezia Terme,  Regione Calabria e presidenza del Consiglio. Recensione su giornale locale e pubblicazione catalogo.

 

2004 - II mostra contemporanea “Santagatiana”, organizzata dalla Pro Loco “San Salvatore” di  Reggio Calabria. Recensione su giornale locale.

 

2003 -  III Premio internazionale biennale d’incisione Città di Monsumanno - Terme.

 

15 aprile 2003 - Concorso di pittura “Corso Benessai”. IV Premio con l’opera: “esplosione……” e partecipazione con un’opera di incisione “Sentimenti” e recensione su giornale locale.

 

2003 - prima mostra d’arte contemporanea Santagatiana. opera presentata: “Ti voglio bene”. recensione su giornale locale.

 

2003 - XII concorso nazionale di calcografia organizzato dal Comune di Gorlaco. Opera presentata:  “Sentimento”. Recensione su giornale locale

 

2002 - III biennale di pittura Premio Felice Castrati. Opera presentata  “Percezione”, Torino. Recensione su giornale locale

 

12 al 22 dicembre 2001 - “Natale sotto le stelle” organizzato dalla  V circoscrizione. Partecipazione con diverse opere: un quadro, un bassorilievo, un quadro di anatomia e un’incisione. Recensione su giornale locale-

 

2000 -  Partecipazione a mostre collettive ed una personale a Siderno marina. Titolo della mostra “raggio”. Recensione su giornale locale. La recensione  è disponibile su internet.

 

2000 -  “La vita, cammino verso la pace”, concorso scolastico europeo. Titolo dell’opera “I raggi nell’arte”. Vincitrice di “Otto giorni a Strasburgo” visita guidata al Parlamento europeo di Strasburgo e varie conferenze. Recensione su giornale locale “Nosside”

 

9 maggio 2000 - Materia mutatis, concorso di designers per la creazione di nuove imprese. Opera presentata: “Raggio”. Recensione su giornale locale. Giuria: Giuseppe Avallone, Riccardo Sarfatti, Pietropaolo Mincio, Almerico De Angelis, Enzo Biffi Gentili, Fabio Lenci.

 

1999 Mostra con l’istituto statale d’arte. Partecipazione con quadri, disegni, progetti di oreficeria e realizzazione di gioielli al Palazzo Nieddo di Locri

 


Cataloghi- Riviste- Articoli di Giornale